Bibbona ottiene per l'anno 2020 la bandiera blu per le spiagge assegnata dal FEE Italia

Per il diciottesimo anno consecutivo, il Comune di Bibbona può fregiarsi di questo importante riconoscimento, un marchio ecolabel assegnato dalla F.E.E. - Foundation for Environmental Education - una fondazione no-profit indipendente che si occupa di promozione dell'educazione ambientale. Per l'ottenimento della bandiera blu è necessario rispettare dei rigidi criteri relativi allo sviluppo sostenibile del territorio ed in particolare della località balneare, quali: il controllo della qualità delle acque, la gestione del patrimonio naturale, la sicurezza della balneazione, la pulizia della spiaggia, la facile accessibilità e servizi per persone diversamente abili, la gestione dei rifiuti, la depurazione delle acque fognarie e l'effettuazione di campagne di informazione e di educazione ambientale.

Il turista che sceglie una spiaggia bandiera blu, ha la certezza che potrà trascorrere le vacanze in una località dove l'ambiente è rispettato, mentre per i residenti rappresenta l'impegno della propria Amministrazione Comunale nell'intraprendere azioni per uno sviluppo del territorio compatibile con l'ambiente.

Per consultare le analisi delle acque di balneazione, clicca qui: http://sira.arpat.toscana.it/sira/balneazione/balneazione.php?comune=bibbona

Adesione partenariato del santuario Pelagos

Il 25 novembre 1999 è stato firmato a Roma dalla Francia, l'Italia e il Principato di Monaco, l'accordo che istituisce il Santuario Pelagos per i mammiferi marini del Mediterraneo, L'accordo è entrato in vigore 21 febbraio 2002, e stabilisce una collaborazione tra i tre paesi per la tutela dei cetacei e dei loro habitat nei confronti di tutte le cause di disturbo, inquinamento, il rumore, catture e lesioni accidentali.

Il comune di Bibbona ha aderito nel 2014 alla carta di partenariato del santuario Pelagos impegnandosi a prendere, nelle sue decisioni gestionali, a adottare misure che abbiano il minore impatto possibile sui cetacei e a favorire la conoscenza dei cetacei e del santuario.

Gestione ambientale verificata

torna all'inizio del contenuto