Ufficio Stampa

Tel. 0586 672234  || Email: ufficiostampa(at)comune.bibbona.li.it

Comunicati stampa

'FESTA DELL'ALBERO' 2020 NELLA FRAZIONE DE LA CALIFORNIA, PIANTATI CIPRESSI E QUERCE

Anche quest’anno si è svolta la ‘Festa dell’Albero’, nei pressi dell’area giochi prospiciente la scuola materna ed elementare de La California: una festa in forma ridotta, considerata l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, alla quale purtroppo non hanno potuto prendere parte gli alunni delle scuole. Una giornata all’insegna dell’educazione ambientale, durante la quale si torna ad affermare l’importanza del verde nei nostri territori, anche e soprattutto nei contesti urbani.

“Oggi si festeggia la Festa dell’albero in forma ristretta e senza la presenza degli alunni – ha commentato l’Assessore all’ambiente Enzo Mulè – sperando che la situazione migliori quanto prima. Sull’importanza delle tematiche di questa iniziativa ne abbiamo sempre parlato e invitiamo alunni e insegnanti a fare iniziative all’interno delle classi, in attesa di poterci ritrovare tutti insieme”.

“Sono contento di partecipare ogni anno a queste iniziative che ci ricordano l’importanza degli alberi anche in ambienti urbani perché – sottolinea il Tenente Colonnello Massimo Celati, Comandante del reparto Carabinieri Biodiversità di Cecina - bisogna perseguire il traguardo di avere degli alberi vicino le nostre abitazioni. Quest’anno abbiamo anche avviato un progetto nazionale dal nome ‘Un albero per i futuro’: un progetto che si prefigge lo scopo di creare un bosco diffuso su tutte le aree urbane e che porteremo avanti con le scuole affinché i ragazzi possano partecipare e capire l’importanza di vivere in ambienti più sani e salubri”.

Sono state 6 le piante piantumate questa mattina, 3 esemplari di cipresso e 3 di querce, tutte fornite dal Corpo Forestale dello Stato durante la giornata alla quale hanno preso parte anche Angelo Ferrara, referente di Legambiente, associazione promotrice dell’iniziativa e Irene Carli, referente dell’associazione ‘Seminando Futuro’.

Come ogni anno, inoltre, i ragazzi della classe quinta della scuola elementare riceveranno in dono dall’Amministrazione Comunale il racconto di Jean Giono dal titolo ‘L’uomo che piantava gli alberi’,  insieme ad una piccola merenda, per approfondire in classe i temi di educazione ambientale.

torna all'inizio del contenuto