Archivio News - Dettaglio Notizia

 ‘SPIGHE VERDI', CONFERMATA ANCHE PER IL 2020 LA BANDIERA RIVOLTA AI COMUNI RURALI

Con grande soddisfazione, l’amministrazione comunale è lieta di comunicare che anche per il 2020 è stata confermata la bandiera delle ‘Spighe Verdi’, un riconoscimento dedicato ai Comuni rurali rilasciato da Fee Italia - Foundation for Environmental Education. La consegna delle bandiere alle 46 località rurali dislocate sull’intero territorio nazionale si è svolta questa mattina in conferenza telematica con i sindaci vincitori.

“Spighe Verdi” è un programma pensato per guidare i Comuni rurali a scegliere strategie di gestione del territorio in un percorso virtuoso attuando politiche di gestione sostenibile del territorio che giovino all’ambiente e alla qualità della vita dell’intera comunità volto a trovare e conservare un equilibrio tra ambiente, società ed economia.

“Si tratta di un riconoscimento prestigioso, al pari della bandiera blu che il nostro litorale riceve ormai da 18 anni: mentre quest’ultima – spiega il Sindaco, Massimo Fedeli - è un indicatore della qualità delle acque di balneazione, peraltro risultate eccellenti a seguito degli ultimi prelievi effettuati da Arpat nei giorni scorsi, la bandiera delle ‘Spighe verdi’ testimonia la gestione del territorio in chiave sostenibile e virtuosa, in un connubio che unisce ambiente, agricoltura ed economia”.

“Per ottenere questo prestigioso riconoscimento il nostro Comune ha dovuto dimostrare di soddisfare – specifica l’Assessore all’ambiente, Enzo Mulè - una serie di requisiti ambientali riguardanti: la partecipazione pubblica; l’educazione allo sviluppo sostenibile; il corretto uso del suolo; la presenza di produzioni agricole tipiche, la sostenibilità e l’innovazione in agricoltura; la qualità dell’offerta turistica; l’esistenza e il grado di funzionalità degli impianti di depurazione; la gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla raccolta differenziata; la valorizzazione delle aree naturalistiche presenti sul territorio e del paesaggio e degli edifici storici; la cura dell’arredo urbano; l’accessibilità per tutti senza limitazioni”.

Questi sono gli indicatori che guidano il programma “Spighe Verdi”, sono suscettibili di revisione annuale, nell’ottica di un miglioramento continuo e di massimo coinvolgimento dei Comuni italiani. La candidatura deve essere presentata ogni anno.

E, come sempre, preme ribadire sul concetto che il merito di questi riconoscimenti, deve essere equamente condiviso sia con gli operatori addetti ai lavori che con le loro peculiarità professionali ed imprenditoriali riescono ad ottenere questi importanti risultati, sia con i nostri cittadini e fruitori del nostro territorio che con le buone pratiche di comportamento ambientale anche loro apportano un essenziale contributo

torna all'inizio del contenuto