Archivio News - Dettaglio Notizia

MACELLAZIONE DOMESTICA DEI SUINI E DEGLI OVICAPRINI - TUTTE ISTRUZIONI DA SEGUIRE

Dal 1 novembre al 28 febbraio è consentita la macellazione presso il domicilio privato di animali delle specie suina ed ovi-caprina, per il consumo domestico delle carni. Le modalità sono regolamentate nel Provvedimento del Direttore dell’Area Funzionale di Sicurezza Alimentare e Sanità Pubblica Veterinaria.

Per poter effettuare la macellazione, è prevista la sottoscrizione di un’apposita domanda da parte dell’utente, con la quale si impegna a rispettare le modalità e i limiti fissati dal Provvedimento. Il Medico Veterinario effettuerà controlli prima e dopo l’abbattimento dell’animale, rilasciando apposito certificato in cui esprime parere “Favorevole” o “Sfavorevole” al consumo delle carni. Gli interessati devono richiedere il controllo veterinario, con 72 ore di preavviso, presso il servizio veterinario di Cecina (Via Montanara 39 C/O Ospedale Tel. 0586/614440 - 614472. Giorni e orari di apertura al pubblico: martedì e giovedì dalle 10 alle 11).

La visita dei visceri dei suini e ovi-caprini verrà effettuata presso i punti di concentramento delle singole zone in giorni e ore prefissati. La prestazione deve essere pagata in anticipo secondo gli importi e con le modalità riportate nel provvedimento. E’ opportuno chiedere conferma delle tariffe al momento della prenotazione della prestazione per eventuali modifiche sopraggiunte.

E’ inoltre possibile la macellazione presso gli impianti di macellazione di animali della specie bovina, ovi-caprina e suina, per il consumo privato delle carni, sempre secondo le modalità fissate nel Provvedimento. I cittadini interessati dovranno inviare, all’Unità Funzionale di Sicurezza Alimentare e Sanità Pubblica Veterinaria dell’AUSL di riferimento, comunicazione su apposito modulo, prima della macellazione o comunque prima del ritiro delle carni dallo stabilimento di macellazione.

La macellazione dei bovini presso il domicilio del privato cittadino è consentito esclusivamente presso le isole dell’arcipelago Toscano.

In allegato il provvedimento per la macellazione e il modulo di domanda.

torna all'inizio del contenuto