Edilizia Privata - Dettaglio novità

CONCESSIONI DEMANIALI, PUBBLICATO IL BANDO PER GLI AFFIDAMENTI TEMPORANEI

Pubblicato il bando di gara per l’affidamento di concessioni demaniali marittime sull’arenile con finalità di servizi annessi alla balneazione. Il bando, pubblicato in data 15 Maggio 2018, è volto al rilascio di 3 concessioni demaniali nelle zone indicate nel Quadro conoscitivo e relative ad altrettanti Lotti. Con deliberazione del consiglio comunale m. 35 del 30 aprile scorso, l’amministrazione ha dato avvio al procedimento di variante al Piano attuativo per la balneazione e con successiva delibera ha disposto la modifica al relativo Regolamento per la Gestione del Demanio Marittimo.

Per ognuno dei tre Lotti, meglio identificati nell’allegato A del bando disponibile al link www.comune.bibbona.li.it/trasparenza/amministrazione-trasparente/bandi-di-gara-e-contratti/bandi-di-gara/ del sito internet istituzionalewww.comune.bibbona.li.it, la concessione ha ad oggetto i servizi annessi alla balneazione volti a mantenere un’area destinata alla posa degli ombrelloni, sdraio e lettini nonché attrezzature balneari con noleggio degli stessi. E’, altresì, ammesso il noleggio di ulteriore attrezzatura quale, a titolo identificato, pedalò, pattini, canoe e ‘sup’.

Il Lotto 3 è suddiviso in due zone, una per i punti ombra (come per gli altri due Lotti), l’altra destinata all’allestimento di un’area opportunamente recintata con pali e corda da asservire al defaticamento cani, all’interno della quale deve essere garantito un deposito d’acqua potabile e un deposito di rifiuti per materiale organico e non, entrambi da rimuovere al termine della giornata. All’interno di quest’area non è ammessa alcuna installazione di attrezzatura balneare quali ombrelloni, sdraio e lettini.

E’ esclusa, inoltre, la facoltà, su tutti i Lotti, di erigere all’interno della concessione, anche in maniera provvisoria e temporanea, qualsiasi manufatto di facile rimozione.

Ogni singolo concorrente potrà partecipare ad un solo Lotto individuato nella sezione II del bando: qualora un partecipante presentasse offerte, anche sotto una diversa forma soggettiva, per più di una delle procedura aperte bandite, la Commissione delibererà l’esclusione da tutte le procedure per le quali lo stesso ha presentato domanda.

La durata della concessione è fissata in 120 giorni e il plico contenente l’offerta e la documentazione, pena l’esclusione dalla gara, dovrà pervenire perentoriamente a mezzo raccomandata ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata entro e non oltre le ore 12 di Lunedì 4 Giugno all’Ufficio Protocollo del Comune di Bibbona, piazza C. Colombo 1. E’ facoltà dei concorrenti la consegna a mano del plico entro il suddetto termine all’indirizzo sopra riportato. L’inizio delle operazioni di gara è fissato per il giorno Martedì 5 Giugno, alle ore 9, presso la sede comunale, dove si riunirà la Commissione in sede pubblica per procedere all’apertura delle buste pervenute.

Clicca sul link in basso per visionare l'intera documentazione.

torna all'inizio del contenuto