Archivio News - Dettaglio Notizia

SPIGHE VERDI, COMUNE CANDIDATO PER OTTENERE IL RICONOSCIMENTO ANCHE NEL 2018

Presentata anche per il 2018 la candidatura del Comune di Bibbona per ottenere il riconoscimento del marchio ‘Spighe verdi’, programma promosso dalla FEE - Foundation for Environmental Education Italia. Una bandiera che già lo scorso anno è entrata a far parte dei riconoscimenti ottenuti dall’Amministrazione comunale, insieme alla Bandiera blu, alla Bandiera verde nonché la certificazione Emas e ISO 14001.
Il programma ‘Spighe Verdi’ nasce con l’intento di promuovere buone pratiche di gestione ambientale anche per quelle realtà che, oltre ad essere località rivierasche e balneari, hanno altresì un’importante vocazione rurale. In questo programma è centrale il ruolo che ha l’agricoltura nella difesa del paesaggio, nella tutela della biodiversità e nella produzione di alimenti di qualità.
“Riteniamo che le realtà e le relative peculiarità delle nostre aziende agricole rispecchino ampiamente tali presupposti ed è proprio questo il presupposto – sottolinea il Sindaco, Massimo Fedeli - che ha indotto l’Amministrazione Comunale ad attivarsi, il secondo anno consecutivo, per questa candidatura”.
“Oltre al puntuale riconoscimento della bandiera blu, che da anni ormai sventola sulle nostre spiagge, e della bandiera verde, che certifica l’arenile di Bibbona come adatto ai più piccoli e che è stato riconfermato anche per il 2018, l’Amministrazione comunale torna a riproporre la candidatura per le ‘Spighe Verdi’, riconoscimento rivolto a quei Comuni – spiega l’Assessore all’ambiente, Enzo Mulè - che valorizzano le realtà rurali presenti sul territorio, accentuandone le potenzialità”.

torna all'inizio del contenuto