Archivio News - Dettaglio Notizia

La Chiesa Santa Maria illuminata di blu contro il diabete, i ringraziamenti del Meyer

Arrivano direttamente dal Meyer i ringraziamenti per aver portato la Giornata mondiale del diabete a Bibbona ed aver dato un tocco di blu ad una parte del paese. Il 14 novembre scorso, infatti, la Chiesa Santa Maria della pietà a partire dalle 18.30 è stata illuminata di blu per accendere i riflettori su una malattia che ogni anno colpisce tanti, troppi bambini, e non solo. A farsi promotore dell’iniziativa il vice Presidente della Pro-Loco, Simone Beltrame, che è stato contatto personalmente dai responsabili del Meyer per i ringraziamenti e l’acquisizione di materiale fotografico a testimonianza dell’iniziativa. Sul sito internet dell’ospedale universitario di Firenze, infatti, “esiste una sezione apposita dedicata alla giornata mondiale del diabete dove è, inoltre, possibile effettuare delle donazioni a favore del Meyer, che – sottolinea il Presidente della Pro-Loco, Giovanna Peccianti – è impegnato in attività di ricerca continua, attività che vanno sostenuto in ogni modo. Ci tengo a ringraziare il Sindaco, tutta l’amministrazione comunale – continua Peccianti -  che ha colto con favore la richiesta avanzata dal nostro vice presidente, oltre al consigliere Riccardo Cresci che ha curato personalmente tutti i dettagli tecnici e al Parroco Don Paolo Ferrini”.

Un’iniziativa con la quale si è cercato, almeno per un giorno, di tenere le luci accese su una patologia tanto silenziosa quanto complicata da gestire, che necessita di un’attenzione costante ed è “anche per questo che il prossimo anno abbiamo intenzione di organizzarci nei tempi e con le giuste modalità – sottolinea il vice presidente della Pro-Loco, Simone Beltrame – e portare a Bibbona dei banchetti informativi, dedicati alla raccolta fondi da destinare alla ricerca. Per ora, voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile, e in così breve tempo, illuminare di blu la Chiesa di Bibbona che è l’unico Comune della provincia di Livorno ad aver aderito alla giornata mondiale del diabete”.

torna all'inizio del contenuto