Archivio News - Dettaglio Notizia

Festa dell'albero, piantati due lecci nell'area giochi de La California

Piantati due lecci nell’area giochi de La California, di fronte il plesso della scuola materna ed elementare. Una manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale, in collaborazione con i Carabinieri forestali che, ieri mattina a partire dalle 10, hanno spiegato agli alunni della quinta elementare di Bibbona l’importanza della biodiversità, della conservazione dell’ambiente naturale e del rispetto per lo stesso.

Una manifestazione che è continuata all’interno della scuola, dove i Carabinieri forestali hanno proiettato dei filmati d’approfondimento sulla storia del bosco e dei semi, sulla biodiversità e i boschi in fotocopia: un momento per affrontare i temi dell’erosione e le tecniche messe in campo per conservare il patrimonio faunistico del territorio.

Dal canto suo, l’Amministrazione comunale ha donato ad ogni alunno il libro ‘L’uomo che piantava gli alberi’, di Jean Jono “un modo per sensibilizzare gli alunni ed educarli al rispetto dell’ambiente naturale, della biodiversità – spiega il sindaco, Massimo Fedeli – che caratterizza il nostro territorio. La macchia della Magona e la pineta sono patrimoni di cui andare fieri, da tutelare e rispettare in ogni forma e sotto ogni aspetto”.

Una manifestazione, alla quale hanno preso parte l’assessore all’ambiente, Enzo Mulè e la consigliera comunale Sabrina Orlandini e che si è conclusa con un ulteriore dono fatto agli alunni. I carabinieri forestali hanno, infatti, consegnato ad ogni partecipante una piccola pianta di mirto, con l’indicazione di piantarla ognuno nel proprio giardino.

 

torna all'inizio del contenuto