Archivio News - Dettaglio Notizia

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO, L'IMPEGNO DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

L’attività di riqualificazione degli edifici pubblici di propria competenza rientra tra le priorità dell’Amministrazione comunale, con l’obbiettivo di assicurare gli adempimenti normativi e, quando è stato possibile, prevedendo opere di miglioramento energetico degli stessi.
Lo scopo è quello di provvedere ad interventi di efficientamento energetico degli edifici maggiormente utilizzati, alla luce dell’adozione del Sistema di Gestione Ambientale, certificato ISO 14001 e registrato Emas, il quale comprende l’obbiettivo suddetto nel relativo “Piano di Miglioramento Ambientale”.
A tal fine, la Giunta ha provveduto ad approvare in linea tecnica tre progetti, finalizzati all’efficientamento energetico e relativi ai seguenti immobili:

- scuola elementare e materna in località La California, sono interventi che vanno a completare il sostanziale lavoro già eseguito due anni fa, quando è stato eseguito il “cappotto termico”. Queste altre due categorie di lavoro, riconducibili alla sostituzione degli infissi esterni e l’installazione dei pannelli fotovoltaici sulla copertura, renderanno l’edificio autonomo sotto l’aspetto dei consumi calorici, nonché dotato di un’altissima prestazione energetica. L’importo necessario per l’esecuzione dei suddetti lavori è stimato in 203mila euro;

- ex centro sociale, a Marina di Bibbona, dove l’intervento è mirato a recuperare un’importante realtà esistente nel cuore del centro balneare del Comune che, attualmente, versa in uno stato di degrado non più accettabile. Anche in questo caso gli interventi proposti sono finalizzati al miglioramento dell’efficientamento energetico, con la realizzazione di cappotto termico, di sostituzione degli infissi, installazione di pannelli fotovoltaici, previa sostituzione dell’attuale copertura. L’importo dei lavori è preventivato in 300mila euro;

- sede comunale nel capoluogo, dove sono previsti interventi di sostituzione di tutti gli infissi, in modo da migliorare l’isolamento termico, l’installazione di pannelli fotovoltaici sulla copertura, in modo da produrre energia elettrica per le esigenze dell’edificio stesso, al fine di ottimizzare gli elevati costi di energia. Prevista, inoltre, la sostituzione dell’impianto di produzione del calore, in modo da migliorare le relative prestazioni. L’importo del quadro economico per l’esecuzione di tali lavori è pari a 287mila euro.

Preso atto che la Regione Toscana, in attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 695 del 26.06.2017 “POR FESR 2014-2020” – Direttive di attuazione per la selezione di progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici, favorisce e sostiene l’efficientamento del patrimonio edilizio pubblico, che tra l’altro è l’obbiettivo prioriatrio della politica energetica comunitaria e nazionale, ha emanato un bando per la concessione di contributi in conto capitale proprio per questa tipologia di interventi, l’amministrazione si è attivata per l’ottenimento di tali contributi, il cui esito è previsto per il mese di giugno.
Preme evidenziare che i progetti esposti sono stati eseguiti interamente da un gruppo di lavoro composto dai dipendenti dell’Area LLPP, ad eccezione dello studio degli impianti fotovoltaici, per il quale è stato affidato un incarico esterno.

torna all'inizio del contenuto